Foto: Alcuni cantanti del Festival del Sud, 1964, Francavilla Fontana (Archivio Gabriele Fanelli).

Si chiama PAFFF (Pubblico Archivio Fotografico di Francavilla Fontana) la proposta che abbiamo candidato al Bilancio Partecipato, la misura del Comune di Francavilla Fontana che consentirà a cittadine e cittadini di decidere come verrà spesa una fetta (50.000 euro) del bilancio comunale. 

Perché proprio un archivio fotografico pubblico?

L’idea che sta alla base è molto semplice: vogliamo recuperare uno sguardo d’insieme sulle fotografie “storiche”, non solo nel senso di quelle che hanno fatto la storia della città. Vogliamo dare spazio e valore alla fotografia vernacolare: pranzi domenicali, battezzi e sposalizi saranno i protagonisti del nostro e del vostro lavoro di raccolta e ricerca.

“Vostro”, avete letto bene: il PAFFF lo farete soprattutto voi, andando a rovistare tra i cassetti delle nonne e delle zie, mettendo a soqquadro le cantine e i garage, telefonando ai cugini che non sentite da anni per chiedere se conservano ancora le foto delle estati passate a Piri Piri.

Per la nostra proposta ci siamo ispirati al lavoro del Fondo Fotografico Città di Trani, curato da Alessia Venditti: come si legge nella loro pagina Facebook, il Fondo “mira alla salvaguardia della memoria storica cittadina, narrata attraverso le immagini […] attraverso la riscoperta degli archivi fotografici domestici che, uscendo dalla sfera del privato, possono diventare tesoro condiviso”.

Concretamente, il PAFFF funzionerà in questo modo: cittadine e cittadini francavillesi potranno scansionare e caricare su un portale online dedicato le proprie foto storiche, sia riguardanti la città che la famiglia. Nel caso in cui le o i partecipanti abbiano delle difficoltà tecniche, attiveremo e gestiremo un servizio di scansione e archiviazione delle foto. Tutto il materiale raccolto confluirà in un sito, che chiunque potrà consultare gratuitamente.

Si voterà il 28 e il 29 novembre (tenete d’occhio il sito del Comune di Francavilla per i dettagli), e ogni cittadina e cittadino potrà esprimere due preferenze. 

Quindi, amica e amico di Petrolio: vota e fai votare PAFFF!

Budget PAFFF Petrolio

SOSTIENI PETROLIO!

Petrolio Magazine è fatto con dedizione, su base volontaria, dai soci dell’associazione Petrolio Hub. Non è un progetto a scopo di lucro, ma se ti piace il nostro lavoro e vuoi che continui, ti chiediamo di sostenerci con una donazione. Grande o piccola, ci farà decisamente felici: è bello sapere che quello che fai è importante per qualcuno. Grazie!