Home Tags Memoria e tradizioni

memoria e tradizioni

Una passeggiata con Petrolio. Novembre e dicembre per le strade di...

Tra novembre e dicembre tre camminate per Francavilla, per passare un pomeriggio insieme e, già che ci siamo, parlare della città tra passato, presente e futuro

Tonino Delle Grazie, un collezionista a Francavilla Fontana

Una vita da collezione: Tonino Delle Grazie ci ha accolto in casa sua per mostrarci oltre 50 anni di oggetti e ricordi

Tutto quello che c’è da sapere sulla Settimana Santa di Francavilla...

Una selezione di contenuti sui Riti della Settimana Santa di Francavilla, sospesi anche quest'anno per via della pandemia

Corsi e ricorsi storici: il colera a Francavilla Fontana

Il racconto dell’epidemia di colera a Francavilla attraverso un’interpellanza presentata nel 1911 in Consiglio comunale

La tradizione è un fatto violento

Cos'è la tradizione, in breve Tradizióne: sostantivo femminile dal latino traditio -onis, «consegna, trasmissione». Qualcosa che viene dal passato, anzi: qualcosa che riceviamo in consegna dal...

Il professor Burgers e la ricetta per il MAFF

Lo scorso gennaio il professore Gert-Jan Burgers è stato nominato direttore scientifico del MAFF: lo abbiamo intervistato in occasione della conferenza che terrà il prossimo 18 luglio a Castello Imperiali

Giovanni Calò, il Cobra 3R e la memoria collettiva

La memoria è l’anima di ogni collettività: quella che segue è una riflessione sull'identità locale tra il passato degli storici e il presente delle proteste globali

La cantata alle uova, il Sabato Santo a Francavilla Fontana

Alla scoperta della cantata alla uova, tradizione popolare francavillese. Una serenata di Pasqua che si porta di casa in casa e di paese in paese in segno di amicizia e accoglienza

Il Venerdì lungo. Viaggio nel mio Venerdì Santo

Il Venerdì Santo e i Misteri di Francavilla nei ricordi di Francesco Carriere, a partire dalle parole di Rosario Jurlaro e della sua "Festa Cresta"

Siamo in guerra? La storia di Michele, mio nonno

Mio nonno Michele (Di Gaetano, classe 1921) è stato soldato durante la Seconda guerra mondiale. Ho ricostruito la sua storia a partire da alcuni documenti ritrovati per caso