Tornano le serate con Petrolio, stavolta per portare a Francavilla due persone che in redazione stimiamo molto: Giorgio Di Palma e Dario Miale. Qualche anno fa, la collaborazione tra i due artisti della vicina Grottaglie ha dato vita a Sano/Sano, progetto che indaga e racconta la realtà attraverso le ceramiche di Giorgio e le fotografie di Dario. Il 17 novembre Giorgio e Dario saranno a Francavilla, presso la galleria fotografica Studio Lampo, per dirci qualcosa su Made in China, progetto con cui hanno raccontato le comunità cinesi in Italia. In studio ci sarà una parte della mostra (ospitata fino allo scorso 9 ottobre a Palazzo Birago a Torino) con alcune opere del duo, e poi la presentazione del libro 29 giorni – Fuping, in cui Giorgio ha raccolto, col suo stile leggero e divertente, la sua esperienza di residenza artistica in Cina.

Giorgio Di Palma, ceramica

Inaugurate lo scorso anno, le serate con Petrolio sono occasioni per uscire dagli smartphone e portare dal vivo i contenuti della nostra piattaforma, a volte allargando il campo oltre le cose strettamente francavillesi. Prima di vedere nel dettaglio cosa succederà il 17 novembre da Studio Lampo, attenzione: s’inizia puntuali alle 18.30, niente dirette social, mentre ci sarà sicuramente qualcosa da sgranocchiare (le focacce le preparano Vittoria Carrieri e Angela Montanaro, la torta Maria Grazia Miale).

Made in China, la mostra
Dopo aver visitato la Cina di Prato, Pisa, Milano, Roma e Osmannoro (Firenze), Dario Miale e Giorgio Di Palma sono tornati a Grottaglie con una convinzione: dietro il marchio Made in China c’è un universo culturale fatto di persone, che va ben oltre le copie e le imitazioni di oggetti cui siamo abituati. E così il duo ha deciso di affidare al connubio ceramica/fotografia il compito di documentare il rapporto oggetto/soggetto della comunità cinese.
Giorgio durante i viaggi ha acquistato e accumulato oggetti, icone tipiche o semplici e inutili gadget Made in China. Tornato a Grottaglie li ha riprodotti in ceramica, in pezzi unici o in serie limitate, reinterpretandoli o semplicemente imitandoli.
Dario ha documentato svariati momenti e luoghi della vita dei cinesi in Italia: per strada mentre passeggiano, nei parchi mentre giocano, nei supermercati mentre fanno la spesa e nelle grandi fabbriche mentre sono al lavoro. Un modo per conoscere una comunità spesso chiusa, restia per vari motivi a ogni apertura culturale, e che ha tanto da raccontare.

Foto: Dario Miale

29 giorni – Fuping
29 Giorni – Fuping è il diario che racconta attraverso immagini, testi e disegni la residenza artistica di Giorgio di Palma nel Ceramic Art Village di Fuping, in Cina. Nel corso della presentazione da Studio Lampo – cui parteciperanno anche Antonio di Summa e lo stesso Dario Miale – Giorgio mostrerà foto e video della sua esperienza a stretto contatto con operai e ceramisti cinesi. Per concludere poi con una vera e propria lotteria, con ricchi premi e biscotti della fortuna prodotti per l’occasione.

Made in China
mostra + presentazione di 29 giorni – Fuping
con Giorgio Di Palma, Dario Miale e Antonio di Summa
17 novembre 2019
ore 18.30, Studio Lampo
via Regina Elena 36
Francavilla Fontana, Brindisi
Ingresso libero


Progetto grafico: Antonio di Summa. Per la traduzione in cinese si ringrazia Giada Casella.

SOSTIENI PETROLIO!

Petrolio Magazine è fatto con dedizione, su base volontaria, dai soci dell’associazione Petrolio Hub. Non è un progetto a scopo di lucro, ma se ti piace il nostro lavoro e vuoi che continui, ti chiediamo di sostenerci con una donazione. Grande o piccola, ci farà decisamente felici: è bello sapere che quello che fai è importante per qualcuno. Grazie!