Il 15 dicembre 2019 Petrolio è stato a Brindisi per raccontare in diretta la massiccia evacuazione di residenti dovuta alla rimozione di un ordigno inesploso della Seconda Guerra Mondiale.
Da quell’esperienza è nato Blockbuster – Una bomba al cinema, il cortometraggio con cui raccontiamo quella giornata. Lo presenteremo in anteprima a Brindisi a Palazzo Guerrieri il prossimo 28 febbraio (alle 18, ingresso libero). Saranno presenti il sindaco Riccardo Rossi, la vicesindaca Tiziana Brigante, l’assessora Roberta Lopalco, Michele De Palma di Molo 12 Coworking Space e altri ospiti che sono stati protagonisti dell’evacuazione.
Di seguito il teaser e la scheda del cortometraggio.

Una bomba da oltre 200 chili caricata con 40 chili di tritolo. 54mila evacuati su 87mila residenti. Una zona rossa da 1617 metri. La città deserta, e così le sue cliniche, il carcere, il museo. Voli e treni fermi, superstrada bloccata, cinque droni a monitorare la situazione.
Come in tempo di guerra, saranno le sirene ad annunciare la fine delle operazioni.

Blockbuster – Una bomba al cinema racconta la tensione crescente vissuta dai brindisini dalle prime ore dell’alba del 15 dicembre fino al momento del sospirato ritorno a casa, in quella che è stata la più grande evacuazione di massa vista in Italia dalla fine della guerra. Una giornata lunghissima sullo sfondo di una città deserta, che è stata anche l’occasione per un’intera comunità per parlarsi e riconoscersi attorno a un evento straordinario.

Il titolo. Il termine ingleseBlockbuster” indica un successo cinematografico, ma in origine designava un esplosivo in grado di distruggere un intero quartiere. Proprio in un cinema – nel parcheggio del multisala Andromeda, quartiere Bozzano – era stata ritrovata la bomba sganciata nel 1941 da un aereo della Royal Air Force.

Blockbuster – Una bomba al cinema è prodotto da Petrolio Magazine, piattaforma digitale che racconta il territorio brindisino. 

Blockbuster – Una bomba al cinema
Durata: 4’44’’
Regia, riprese e montaggio: Gabriele Fanelli, Riccardo Ruggiero, Marco Mingolla
Colonna sonora: Ludovico Nisi
Produzione: Rita Mariateresa Mascia e Marco Montanaro
Progetto grafico: Antonio di Summa

SOSTIENI PETROLIO!

Petrolio Magazine è fatto con dedizione, su base volontaria, dai soci dell’associazione Petrolio Hub. Non è un progetto a scopo di lucro, ma se ti piace il nostro lavoro e vuoi che continui, ti chiediamo di sostenerci con una donazione. Grande o piccola, ci farà decisamente felici: è bello sapere che quello che fai è importante per qualcuno. Grazie!